Stando a Barcellona ci si accorge di quanto il dialetto brianzolo sia debitore della lingua spagnola. Forse ancora di più del ben più blasonato francese, a cui si attribuisce di solito l’influenza maggiore.

Ad esempio, in frasi come va’ che le buschi. Oppure le ha buscate di brutto. Il verbo buscare deriva chiaramente dallo spagnolo buscar. Ora, la traduzione letterale vorrebbe prendere. Per cui diventa: attento che le prendi e ne ha prese tante. Ma cosa si prende in tutto ciò? Fondamentalmente un sacco di botte. Buscar però in Spagnolo vuol dire cercare. Quindi se si parla di botte è come se prendessi ciò che stavi cercado. Se poi ti fa male non ti devi neanche lamentare perchè in fondo le hai cercate tu e anzi, qualcuno ti ha dato esattamente ciò di cui avevi bisogno. Con l’aggravante che dovresti pure saperlo.

Annunci